Sergio La Stella

Alessandro Guerzoni (Basso)
Compie gli studi all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma, dove si diploma in pianoforte e direzione d’orchestra. Segue i corsi di perfezionamento di Leonard Bernsteinall'Accademia di S.Cecilia e di G. Rozdentvensky all'Accademia Chigiana di Siena. Debutta come direttore d'orchestra nel 94’ al Teatro all’ Opera di Roma con la Manon Lescaut di G.Puccini e con La Traviata e Aida di G.Verdi a San Pietroburgo.
Pianista e assistente musicale dei più’ grandi direttori d’orchestra del nostro tempo: G. Sinopoli, Riccardo Muti, B. Bartoletti, G. Gelmetti, Carlo Maria Giulini, A. Lombard, Zubin Mehta, D. Oren, Gergev, Georges Prêtre, Nello Santi con un repertorio vastissimo è inoltre stato l'esecutore al cembalo delle opere Mozartiane e Rossiniane al Teatro dell’Opera di Roma negli ultimi anni.Ha diretto opere e concerti a Genova, al San Carlo di Napoli, dell'Opera di Roma, a Milano e al Santa Cecilia in Roma, con l’orchestra Toscanini a Parma, l'orchestra del Teatro Marinslky di San Petersburg invitato dal M° Gergev con un repertorio delle più’ famose opere Italiane, Rigoletto, Traviata, Aida, Madama Butterfly, Cavalleria rusticana e Pagliacci, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor, Il Barbiere di Siviglia, La Cenerentola' di Rossini a Londra, Turandot alla National Concert Hall a Dublino, Maria Stuarda e Manon Lescaut alla Royal Swedish Opera a Stoccolma.Accompagna al pianoforte e dirige in tourné K. Ricciarelli e R. Raimondi a Ginevra, Lucerna, Berna, Basel, Zurich. Recita e suona come pianista in scena in 'Fedora' con Placido Domingo, con il quale collabora nella Tosca del centenario a Roma. Ha collaborato con il maestro G. Gelmetti per Iris di P. Mascagni e per La rondine di G. Puccini con i Münchner Philharmoniker e lo ha affiancato come docente nel corso di direzione d'orchestra presso l'Accademia Chigiana di Siena e al Teatro dell'Opera di Roma.
Ha diretto per le celebrazioni del 60’ anniversario dell'UNESCO l’'Orchestra della RAI di Roma con monografie di Goffredo Petrassi nella capitale. Partecipa al Festival Severino Gazzellonie alla rassegna nella villa 'La Colombaia' per ricordare la figura e l'opera di Luchino Visconti. Suona in diretta televisiva per RAI al concerto nel nome del cuore da Assisi. Per i 150 anni dell'Unità d'Italia è protagonista di un Gala all'Acropolium di Carthage per il Teatro dell'Opera di Roma. A Roma partecipa al 'Concerto per il Solstizio d'Estate' in Campidoglio alla presenza del Presidente della Repubblica . Vasto il suo repertorio nella musica sacra, il Messiah di Haendel, il Requiem di Fauré, la Krönungsmesse e la Missa brevis di Mozart, il 'Gloria ' di Vivaldi lo’Stabat Mater' di Pergolesi e quello di Boccherini, il "Requiem" di Mozart nel Duomo di Reggio Calabria per Nicola Calipari. Dal 2008 cura la kermesse "Toccata & Fuga" che si svolge a Roma con le più belle romanze italianee con l'ensemble Toccata & Fuga compie un tour a New York, Tokyo, Shangai, Buenos Aires e Istanbul, nell'arco di cinque anni di attività incontra più di un milione di spettatori. Tiene masterclasses a Seoul ed è il maestro e direttore d’orchestra per la trasmissione Rai Domenica In diretta da Pippo Baudo. Ospite di numerose trasmissioni televisive sulla lirica e la musica da film con l'Orchestra di Verona, l'Orchestra del Lazio e la G. Verdi di Milano, è il pianista del film 'To Rome with love' di Woody Allen. Dall'amicizia con il compositore e direttore Peppe Vessicchio tiene lezioni-concerto con l’ensemble 'Sesto Armonico' dal titolo “Il belcanto del Belpaese”. Nel 2010 nel Duomo di Milano dirige la prima mondiale di Every Man, morality play composto da Maurizio Fabrizio(l’autore di Almeno tu nell’universo), con testi di W. Tortoreto con il coro del Duomo di Milano e l’Orchestra Toscanini di Parma. Nel 13’, per il Teatro Massimo di Palermo crea il Balletto “Verdiana”, con musiche di G. Verdi. Ha diretto anche i balletti con Carla Fracci a Roma ’Don Quichotte', 'Giselle', 'Lo schiaccianoci', Georg Trakl e 'L'après-midi d'un faune'. E' stato direttore d'orchestra dei concorsi internazionali dedicati a ”Martinelli e Pertile” e "Mario Lanza". Molto attento alla filologia, ha partecipato a numerose conferenze-concerto al fianco di Bruno Cagli e P. Gossett sulle prassi esecutive Rossiniane, Donizettiane e Verdiane. Ha scritto un saggio dal titolo "Aspetti Musicali, estetici e filosofici della Tetralogia di Wagner" pubblicato in "Sentieri della Mente" da Bollati Boringhieri. Ha inciso per BONGIOVANNI il CD 'The cello virtuoso' con A. Noferini; Per BMG ARIOLA '900 Musica Classica Contemporanea con brani di F. Emilio Scogna; Con RCA BMG 'La tromba' e 'Una tromba in scena' con M. Maur; Per la Warner Music 'Recital' con G. Terranova. E’recentemente uscito il DVD di 'Toccata e Fuga', ripresa live in concerti a Roma.

Image Gallery