Giordano Ferranti, direttore

Classe 1992, allievo del M° Marcello Bufalini, frequenta attualmente il biennio di Direzione d’orchestra presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila dove ha conseguito la Laurea di I Livello con il massimo dei voti e la lode.

Ha partecipato a masterclass di direzione d’orchestra tenute da Marco Zuccarini e Lior Shambadal avendo modo di lavorare con la Kammerorchester dei Berliner Symphoniker.

Ha debuttato a soli 19 anni nella Cattedrale di Salisburgo dirigendo l’Orchestra Giovanile Papillon. Ha creato e dirige dal 2012 la Prometheus Chamber Orchestra con la quale si è esibito a Roma su importanti palcoscenici (Teatro Quirino, Teatro Eliseo) e rassegne (Estate Romana), all’Aquila (Stagione dei Giovani Amici della Musica della Società dei Concerti “B. Barattelli” ) e in altre località italiane.

Ha studiato oboe, pianoforte e composizione ed è stato membro della JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con la quale ha suonato al Mozarteum di Salisburgo e al Piccolo Teatro Strehler di Milano.

Nel gennaio 2015 ha vinto il concorso internazionale “London January Masterclass” di Londra. 

Nell’Agosto 2016 ha diretto a Siena l'Orchestra Giovanile Italiana nel concerto finale del corso del M° Daniele Gatti all'Accademia Chigiana .