Massimiliano Caldi, direttore

Vanta un’ampia esperienza in campo sinfonico e operistico, nell’operetta e nel balletto e ha sempre rivolto particolare attenzione alla musica contemporanea e alle opere dell’Ottocento uscite dal repertorio. 

Vincitore assoluto del VI Concorso “G. Fitelberg” a Katowice, è Direttore principale della Filarmonica Polacca Baltica "F. Chopin" di Danzica e Direttore principale e Consulente artistico della Filarmonica “S.Moniuszko” di Koszalin. In Italia ha collaborato con il Maggio Musicale Fiorentino, con il Teatro Comunale di Bologna, con il Teatro Regio di Torino, con il Teatro Massimo di Palermo, con la Fondazione Arena di Verona e l’Accademia Teatro alla Scala; ha diretto alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano, all’Auditorium del Lingotto di Torino, al Teatro Carlo Felice di Genova, al Teatro Filarmonico di Verona, all’Auditorium Paganini di Parma, al Teatro Verdi di Busseto e sul podio delle principali orchestre italiane.

In Polonia tiene regolarmente concerti nell’ambito dei principali festival polacchi e dirige produzioni liriche nei maggiori teatri d’opera. Si è esibito inoltre nei più importanti centri musicali europei (Vienna, Linz, Bonn, Francoforte, Budapest, Praga, Baden-Baden, Mannheim, San Pietroburgo, Mosca, Amsterdam, Monaco), in Israele, Brasile, Cile e negli Stati Uniti d’America.