Sergio Bini, Bustric

Sergio Bini, in arte Bustric, autore, regista, attore. Laureato alla facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Bologna.  Frequenta a Parigi la scuola di circo di Annie Fratellini e Pierre Etaix e  quella di pantomima di Etienne Decroux ed a Roma la scuola di Roy Bosier. Poi un periodo di studi con Jon Strasberg dell’ "Actor studio". Crea la compagnia teatrale "La compagnia Bustric" con la quale scrive e interpreta spettacoli che mette in scena usando varie tecniche: dal gioco di prestigio, alla pantomima, al canto e alla recitazione, in un ritmo narrativo che riempie le sue storie di sorprese, di  cose buffe e inattese. E' un teatro “colorato e comico, a volte poetico, certamente unico”.

Con i suoi spettacoli è stato in gran parte d'Europa, dalla Spagna alla Norvegia, in Somalia, Cile, Uruguay, Brasile, Argentina, America del Nord, recitando in italiano, inglese e francese.

Lavora nel cinema, dove ha preso parte tanto a film da Oscar come " La vita e Bella " di Roberto Benigni, quanto a film nascosti come "Quartiere" di Silvano Agosti. Alla televisione recita in vari sceneggiati, ed e' stato varie volte ospite di trasmissioni e talk show. Tra i suoi spettacoli "La meravigliosa arte dell'inganno" , "Atterraggio di fortuna", "Napoleone Magico Imperatore", “Nuvolo”, e molti spettacoli musicali, dal suo originalissimo "Pierino e il lupo" di Prokofiev, a “Varieté” di Kagel, “Brittocchio”, “La meravigliosa storia del circo in musica”, collaborando con direttori come Marcello Bufalini e Sandro.Gorli, ospite della Orchestra Regionale Toscana, della Orchestra Verdi di Milano, dell’Accademia di S. Cecilia. Firma la regia di un "Don Giovanni" di Mozart (Colombia) ed è Ambrogio nel Barbiere di Siviglia  all'Arena di Verona. E’ autore della commedia "Ghiaccio in Paradiso".