Marco Salcito, chitarrista

Si è diplomato con lode presso il Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara sotto la guida del M° L.Guerra. In qualità di borsista ha frequentato i corsi triennali  di Alto Perfezionamento dell'Accademia Chigiana di Siena ottenendo diplomi di merito. Si è laureato "Solisten" presso la Musik Akademie dert start di Basilea nella Konzert Klass del M° O. Ghiglia. 

E' risultato vincitore di premi in importanti Concorsi Internazionali come il "F.Sor" di Roma (1°premio),il Concorso Internazionale di Mottola (1° premio)", "M. Giuliani" di Bari (2°premio), il "R.Bartoli" di Salon en Provence (2° premio), Il Concorso Internazionale della Scuola Civica di Milano (1° premio) "G. Ansalone " di Milano (1° premio) ha inoltre ricevuto premi e riconoscimenti nei Concorsi Internazionali di Gargnano, "Yamashita" di Berlino, "Le Printemps de la Guitar" di Charleroi e "A. Segovia" di Palma de Mallorca.

E' stato ospite di prestigiose stagioni concertistiche come Il Festival Nuova Consonanza di Roma, Maisterkonzert di Stoccarda, l' Istituzione Sinfonica Abruzzese, La New York University, Amici della musica di Cosenza , la Hong Kong Academy for Performing Arts e molte altre.

Ha effettuato concerti con diversi gruppi di musica da camera come il Quintetto Italiamusica, la cembalista Chiara Massini, il clarinettista Gianluca Sulli e la violinista Aurelia Macovei con la quale sarà in tournée nelle principali città della Cina il prossimo Novembre 2016.

Tiene regolarmente masterclasse ed è titolare della cattedra di Chitarra presso il Conservatorio "L. D'Annunzio di Pescara.

Ha inciso in prima esecuzione composizioni di autori contemporanei italiani per la Bongiovanni di Bologna, Les Production D'Oz e la RAI Trade. Nel 2007 è stato edito il primo cd dalla Violipiano Records con sue composizioni dal titolo Rosso gitano. Ha inciso per la Wide Classique con il clarinettista Gianluca Sulli il cd Scaramouce con un programma sulle influenze della musica brasiliana  nei compositori europei.

Nel 2014 la Dynamic ha pubblicato il suo ultimo doppio cd Le Variazioni Goldberg di J. S. Bach, che racchiudono tre anni di intenso lavoro di trascrizione ed arrangiamento. Il disco, unico nel suo genere, ha ricevuto ampi consensi dalla critica e dalle riviste specializzate