News

ATTENZIONE: Causa maltempo il Gala Lirico Sinfonico dell'Istituzione Sinfonica Abruzzese previsto per questa sera, domenica 28 Luglio 2019, si terrà alle ore 21.30 presso l'Auditoium del Conservatorio Statale di Musica "A. Casella" dell'Aquila in Via Francesco Savini.

Grazie per l'attenzione!

Dopo il successo di “Mani nude e spilli al cuore” con Falvio Insinna, Domenica 28 luglio 2019 alle 21.30 l’Orchestra Sinfonica Abruzzese torna sul palco dell’Emiciclo all’Aquila con un ffervescente Gala lirico sinfonico per la rassegna “I Cantieri dell’Immaginario 2019”. Sul podio il direttore residente dell’OSA, il Maestro Marco Moresco, bacchetta brillante e d’esperienza. Completa il cast un poker di grandi voci attive sui palcoscenici della lirica internazionale: Francesca Mazzara soprano, Valentina Di Cola mezzosoprano, Aldo Di Toro tenore e Gocha Abuladze baritono. In caso di pioggia il concerto si terrà all’Auditorium del Conservatorio di Musica “A. Casella” in via Francesco Savini. Si invita il pubblico a tenersi aggiornato tramite le pagine Facebook de “I Cantieri dell’Immaginario 2019” e dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese.

In prima assoluta per i Cantieri dell’Immaginario 2019, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese in collaborazione con il Teatro Stabile d’Abruzzo presenta mercoledì 24 luglio alle 21.30 nell’area antistante l’Emiciclo, Mani nude e spilli al cuore, Concerto teatrale dedicato al decennale del terremoto del 6 aprile che prende vita dall’omonimo libro di Marianna Di Nardo, ideatrice per l’ISA del progetto. Sul palco l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Angelo Valori, responsabile dei progetti speciali dell’ISA e compositore anche delle musiche originali dello spettacolo. Ettore Pellegrino, direttore artistico dell’ISA e violinista dalla carriera internazionale, sarà spalla dell’Orchestra e Violino solista. Offrirà la sua amichevole partecipazione prestando la voce al racconto Flavio Insinna, artista amatissimo dal pubblico, che coniuga felicemente la carriera di attore a quella di conduttore televisivo oggi impegnato, dopo aver portato al successo molti show, con “L’Eredita”. Accompagna la narrazione un racconto videofotografico, appositamente realizzato dal videomaker Davide Sabatini. Firma la regia la promettente Valeria Di Giampaolo, artista pescarese collaboratrice del Teatro Marrucino dal 2013.

Dopo l’esibizione nella prestigiosa cornice del pescara Jazz di giovedì 18 luglio, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese replica il concerto Blues on Bach venerdì 19 luglio a Tortoreto, nell’anfiteatro del Salinello Village alle 21.30 (in caso di maltempo il concerto si terrà nel centro congressi del Salinello Village). Biglietti (costo euro 15) in vendita su www.i-ticket.it – per info: 340.2408000. Star della serata il pianista romano di levatura internazionale, forte di oltre settanta dischi a suo nome e concerti in tutto il mondo, Enrico Pieranunzi accompagnato da Luca Bulgarelli al contrabbasso e Mauro Beggio alla batteria. Dirige Michele Corcella, docente di conservatorio, arrangiatore e compositore, è considerato uno dei maggiori esperti mondiali della musica di Duke Ellington e tiene regolarmente conferenze sul tema.

Conla conferma del contributo del Fondo Unico per lo Spettacolo di 1.430.000 di euro, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese si conferma come l’ente culturale abruzzese che attira sul territorio le maggiori risorse economiche da Roma destinate allo spettacolo. È quanto si evince scorrendo la deliberacon cui vengono assegnati i contributi 2019 (sulla base dell’attività dell’anno precedente) del Fondo unico per lo Spettacolo (FUS) del triennio 2018/2020 pubblicata l’11 luglio dalla Direzione Spettacolo del Mibac.

Domenica 14 luglio 2019 alle ore 21.30 presso il Parco Bambinopoli sarà l’Orchestra Sinfonica Abruzzese a omaggiare la città di Alba Adriatica per il suo sessantatreesimo “compleanno” trasformandosi per una sera nella capitale danza con la musica delle grandi occasioni festose: la musica viennese di Johann Strauss figlio.

Domenica 14 luglio 2019 alle ore 21.30 presso il Parco Bambinopoli sarà l’Orchestra Sinfonica Abruzzese a omaggiare la città di Alba Adriatica per il suo sessantatreesimo “compleanno” trasformandosi per una sera nella capitale danza con la musica delle grandi occasioni festose: la musica viennese di Johann Strauss figlio.

Due mesi di grandi appuntamenti aspettano l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, protagonista quest’estate di oltre 20 concerti capaci di soddisfare tutti i gusti spaziando dal blues al repertorio lirico, dalla canzone pop al repertorio sinfonico delle grandi occasioni. Bach, Verdi, John Lewis, Beethoven, de Andrè: l’elenco dei nomi degli autori delle musiche che verranno eseguiti è lunghissimo e ricco di sorprese.

Un serio impegno a servizio dei giovani talenti del territorio in collaborazione con i tre Conservatori abruzzesi è ciò che l’Istituzione Sinfonica Abruzzese porta avanti ormai da anni con successo grazie al progetto “Esperienza d’orchestra”. Proprio in questa linea va a collocarsi il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese di Sabato 1 giugno alle 21 a Teramo presso l’Auditorium del Conservatorio “G. Braga” con ingresso gratuito.

Dopo il successo di START 1, Latina ospita Mercoledì 15 Maggio alle ore 18 nell’Auditorium "R. Caetani" del Conservatorio "O. Respighi", START 2, la seconda produzione del Festival di Musica Cnmporanea dell'IStituzione Sifnnica Abruzzese, coordinato dal compositore Stefano Taglietti, e che coinvolge, oltre a Latina, anche i Conservatori di Frosinone, L’Aquila, Pescara, Teramo e Fermo nelle Marche. In programma, fra gli altri, il brano You’ve got toh ave (Omaggio a Pharoah Sanders) di Dario Peluso, allievo del Conservatorio “O. Respighi” di Latina. 

Pagina 1 di 9