News

“Paganini in swing – omaggio a Rik Pellegrino” è un programma tutt’altro che leggero. Un insieme ricco e coinvolgente di ritmi, melodie, armoni e colori che speriamo possano divertire tutto il pubblico”: così Ettore Pellegrino, direttore artistico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese e violinista dalla carriera internazionale presenta il prossimo concerto dell’ISA per I Cantieri dell’Immaginario in programma per domani, Venerdì 24 luglio alle 21.30 sul palco di Piazza Duomo. Un Paganini così non si era "mai sentito": il fascino del concerto – dedicato a Rik Pellegrino, violinista di grandissimo spessore e vitalità - risiede nel “dialogo” fra l’esecuzione classica dei Capricci affidata al M° Ettore Pellegrino e l’esecuzione di ogni brano in versione “swingata” nella quale sarà dato ampio e libero spazio all’improvvisazione legata ai ritmi latinoamericani ad opera dello splendido Trio Nosso Brasil, formazione jazz specializzata nella musica brasiliana e sudamericana e formata da Gianluca Persichetti alla chitarra, Stefano Rossini alla batteria e Stefano Cantarano al basso elettrico. Lo spettacolo verrà poi replicato a Castelbasso domenica 26 Luglio. (Qui i ticket)

“Sono stata all’Aquila nel 2007 per un concerto in Piazza Duomo, presentavo Il terzo fuochista. Torno dopo 13 anni. L’emozione è enorme. In realtà sono tornata più volte, ma in teatro; non ho più cantato all’aperto, in piazza in questa città che ha avuto un trascorso non roseo. Sono felice di tornare, quindi, e di passare una serata in compagnia del pubblico aquilano”. Tosca, artista amata per la sua voce e per le sue personalissime interpretazioni, grande protagonista dell’ultimo Festival di Sanremo, affida a queste parole le proprie emozioni in vista dell’ormai prossimo concerto che terrà all’Aquila martedì 21 Luglio 2020 alle 21.30 in Piazza Duomo. La serata, organizzata dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese per I Cantieri dell’Immaginario del Comune dell’Aquila con la direzione del M° Leonardo De Amicis e il coordinamento del TSA-Teatro Stabile d’Abruzzo, è una tappa del tour estivo “Direzione Morabeza” che Tosca sta presentando in Italia dopo la vittoria, nel mese di giugno, di due Targhe Tenco per la miglior canzone singola con Ho amato tutto e come miglior interprete per le canzoni dell’album Morabeza.

L’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, diretta dal M° Federico Paci, si esibirà domenica 19 luglio 2020 alle ore 21.30 presso la Cattedrale di Santa Maria della Marina a San Benedetto del Tronto.

Per l’occasione verranno eseguiti due Concerti di Antonio Vivaldi per fagotto e archi con Il M° Massimo Martusciello in veste di Fagotto Solista e la Serenata per archi in do maggiore op. 48 di Pëtr Il’ič Čaikovskij.

Un evento in grande stile per l’inaugurazione dell’edizione 2020 de I Cantieri dell’Immaginario mercoledì 8 luglio 2020 alle ore 21.30 in Piazza Duomo all’Aquila.

Protagonista della serata il violinista Uto Ughi, straordinario talento musicale e ormai da decenni stella del concertismo internazionale, che si esibirà con l’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese guidata dal suo direttore artistico, il violinista Ettore Pellegrino Konzertmeister della serata.

In programma pagine fra le più celebri del repertorio sinfonico, capolavori del repertorio classico che offriranno al pubblico la possibilità di apprezzare l’intensità e il virtuosismo di Ughi e l’esperienza dell’ISA. Cuore del concerto saranno le prime due Romanze per violino e orchestra di Ludwig Van Beethoven nell’anno dedicato alle celebrazioni per il 250° anniversario della nascita del genio di Bonn. A seguire il celeberrimo Concerto n. 5 per violino e orchestra il più eseguito dei concerti per violino dell’altro grande maestro del classicismo, Wolfgang Amadeus Mozart, che lo concepì a soli 19 anni. La serata sarà introdotta dalla briosa e vivace Sinfonia rossiniana tratta dall’opera Il Signor Bruschino.

Bruno Carioti è stato eletto all’unanimità, con una sola astensione, nuovo Presidente dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Si è svolta nel pomeriggio di oggi presso il Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila l’Assemblea dei Soci ISA che ha portato all’elezione del nuovo Presidente e del Consiglio di Amministrazione dell’Ente. Confermati i Consiglieri di Amministrazione uscenti Giuliano Tomassi, Tullio Buzzelli e Nemo Cerasoli. A loro si unisce la dottoressa Paola Spezzaferri.

Oggi al via “Dodici volte Dodici. Insieme per la musica” ideato e realizzato in partnership da Teatro Marrucino, Istituzione Sinfonica Abruzzese e i tre Conservatori Statali di Musica della regione: il “Casella” dell’Aquila, il “Braga” di Teramo e il “D’Annunzio” di Pescara. Il progetto segna il ritorno alla musica dopo i mesi di silenzio imposto dal lockdown e rappresenta un momento di “rinascita” al quale si ispira anche la scelta del numero 12 da sempre simbolo degli ostacoli e dei passaggi difficili.

Già da oggi, primo giorno della ripresa delle attività dei teatri, secondo quanto disposto dal DPCM dell’11 Giugno 2020, il palco del Teatro Marrucino, il più antico della regione, ospita a turni, nel rispetto di tutte le misure previste dalle normative e senza pubblico, oltre 20 musicisti rappresentativi delle 5 Istituzioni che, a titolo gratuito e volontario, hanno offerto la propria opera. Organizzati in diverse formazioni, gli artisti si alterneranno per tutta la settimana in sessioni di prova e registrazione per la realizzazione di 12 interventi musicali della durata ciascuno di 12 minuti circa che verranno poi diffusi sui canali social (siti web, Youtube, Facebook e Instagram) dei 5 enti organizzatori.

Il repertorio spazierà dal Barocco al Novecento in un ideale percorso musicale dal passato alla modernità capace di intercettare l’interesse e l’attenzione del vasto pubblico che avrà l’opportunità, grazie alla Rete, di seguire l’iniziativa.

Ad alternarsi sul palco saranno musicisti di primo piano del panorama musicale abruzzese come Ettore Pellegrino, violinista dalla carriera internazionale e Direttore Artistico dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese e del Teatro Marrucino; con lui si esibiranno i pianisti Marco Moresco e Giuliano Mazzoccante, e ancora il mezzosoprano ortonese Annunziata Vestri e il trombettista Giuseppe Orsini. Sono coinvolte poi le prime parti dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese (Lucio Santarelli; Maddalena Pippa, Luigi Gagliano, Maria Miele, Renzo Schina, Gianluca Sulli, Alessandro Monticelli, Silvia Colageo, Massimo Martusciello, Michele Pancotto) e allievi e docenti dei tre Conservatori abruzzesi: Aloisia de Nardis, Giulia Pierucci, Lorenzo Martelli, Tonino Crisciotti e Laura Sebastiani per il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila; Alba Riccioni e Tatjana Vratonjic per il “G. Braga” di Teramo e Nick Di Giovanni, Andrea Gialluca e Davide Aquini del “L. D’Annunzio” di Pescara.

“Dodici volte dodici. Insieme per la rinascita” è stato presentato questa mattina, in conferenza stampa al Teatro Marrucino dal Sindaco di Chieti, Antonio di Primio, dal Presidente del Marrucino Avv. Cristiano Sicari e dal Vice Presidente dell’Isa, Dott. Enrico Storelli, da Ettore Pellegrino e dai Direttori dei tre Conservatori, i Maestri Claudio di Massimantonio, Federico Paci e Alfonso Patriarca.

Così Ettore Pellegrino: “Il nostro territorio regionale e le sue attività sono state negli ultimi anni perseguitate da tragedie e difficoltà che hanno fortemente minato la tenuta economica e sociale. Nonostante tutto l’Abruzzo ha retto anche grazie alla bellezza del suo territorio e alle sue eccellenze artistico-culturali. Ripartiamo ancora oggi, dopo oltre tre mesi di chiusura, con la musica. Abbiamo deciso di farlo insieme: Il teatro più antico d’Abruzzo, la compagine orchestrale della regione e i tre Conservatori del territorio in un abbraccio che unisce tutte le province abruzzesi e che ci vede determinati a uscire da questa ennesima emergenza insieme, affrontando le difficoltà e condividendo visioni e strategie per garantire alla nostra regione la vitalità artistica che merita e ai suoi abitanti la possibilità di goderne in tutta sicurezza”.

Con la messa in onda di ieri sera, si è concluso lo spazio che Radio Tre Suite ha dedicato all'Orchestra Sinfonica Abruzzese e al Festival di Musica Contemporanea MusAnima edizione 2019.

La prima delle due produzioni in cui si è articolata la manifestazione, registrata a Frosinone lo scorso 8 maggio, è andata in onda in versione integrale con la presentazione del M°  Marco Moresco il 7 marzo 2020 ed è ascoltabile qui.

La seconda produzione, registrata a Frosinone il 16 maggio del 2019, è stata invece proposta dalla redazione di Radio Tre Suite suddivisa in due tranche. La prima parte, presentata da Marco Moresco è stata trasmessa durante la puntata di mercoledì 8 aprile 2020 ed è ascoltabile qui.

L'ultima parte, introdotta da un'intervista al coordinatorre del Festival, il compositore Stefano Taglietti, è stata invece presentata mercoledì 15 aprile 2020. Clicca qui per ascoltarla.

A causa della sospensione delle attività dell'Orchestra SInfonica Abruzzese dovuta alle misure per il contenmento del contagio da Covid-19, la terza edizione del festival MusAnima, prevista per il mese di maggio 2020, non avrà luogo. Appaiono ancora più significative e preziose, dunque, le trasmissioni di Radio Tre Suite dedicate alla seconda edizione del Festival incentrato sulla contemporaneità prodotto dall'ISA e coordinato da Stefano Taglietti negli scorsi anni.

 

 

Andrà in onda questa sera, Mercoledì 15 aprile alle 23.00, su Radio Tre all'interno della programmazione di Radio Tre Suite la registrazione della seconda parte del concerto dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Marco Moresco, registrato il 16 maggio 2019 nell’Auditorium Paris di Frosinone nell'ambito del festival di musica contemporanea Musanima 2019.

Opere di Carla Magnan (Legere Flores), Gianmarco Rossi (Mémoires), Manuele La Puca (The failing rise) e Andrei Octavian Popescu (Primo Movimento).

A introdurre l'ascolto sarà il coordinatore del festival, il compositore Stefano Taglietti, intervistato da Andrea Penna.

Clicca qui per la diretta.

MusAnima, il festival di musica contemporanea dell'ISA coordinato dal compositore Stefano Taglietti, di nuovo su Rai Radio 3.
Oggi alle 23 su Radio Tre Suite verrà trasmessa la prima parte del concerto dell'OSA diretto da Marco Moresco a Frosinone del 16 maggio 2019. 

 INFORMAZIONE AL PUBBLICO/ EMERGENZA VIRUS COVID -19 

SOSPENSIONE ATTIVITÀ FINO ALLA DATA DEL 3 APRILE 2020  

Pagina 1 di 12