29 Maggio 2017

Mercoledì 31 maggio ultimo concerto di primavera per l'OSA

Un appuntamento speciale attende il pubblico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che mercoledì 31 maggio 2017alle 19 offrirà un concerto premio a Cesare della Sciucca ventiseienne atriano, studente al conservatorio di Milano, recentemente vincitore nella sezione di Direzione D’Orchestra della XII edizione del Premio delle Arti, competizione artistica riservata agli studenti del sistema dell’Alta Formazione Artistica e Musicale nazionale svoltasi il 6 maggio all’Aquila presso il Conservatorio “A. Casella” con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese. In programma musiche di Mendelsshon e Beethoven. Durante il concerto, il giovane direttore riceverà anche una Borsa di Studio offerta dall’Ance – L’Aquila. Ingresso gratuito.

Il concerto è una prova della grande l’attenzione dell’ISA verso i talenti più giovani come sottolinea il direttore artistico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Luisa Prayer: “L'ISA è da molti anni partner del Conservatorio Casella sia per lo svolgimento dei corsi di direzione d'orchestra, sia per la realizzazione della sezione Direzione d'orchestra del premio delle Arti bandito annualmente dal MIUR per premiare i migliori allievi dei Conservatori italiani. Queste iniziative fanno parte del programma di valorizzazione dei giovani musicisti posto in essere dall'ISA e siamo orgogliosi della nostra partecipazione, che ha consentito anche quest'anno di svolgere all' Aquila il premio delle arti. Il Vincitore, Cesare della Sciucca, è un giovane abruzzese, originario di Atri, studente del Conservatorio di Milano cui l’ISA offre questo concerto premio”.

Il concerto sarà l’ultimo appuntamento di primavera per l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e offrirà l’occasione per salutare il pubblico aquilano dopo le attività che hanno animato la stagione 2016/2017 e per presentare gli appuntamenti che la vedranno calcare importanti palcoscenici durante l’estate e l’inizio dell’autunno ed eseguire prime opere e nuove commissioni a testimonianza dell’impegno dell’ISA per la musica contemporanea e per la produzione opere originali. 

Last modified on Giovedì, 03 Agosto 2017 11:11