10 Agosto 2018

Red Canzian con l'OSA a Pescocostanzo e Pescara

Red Canzian con l'OSA a Pescocostanzo e Pescara Canzian_Foto di Filippo MAria Gianfelice
Red Canzian, nome storico della musica leggera italiana, torna in Abruzzo con “Red in blue. Le canzoni della nostra vita”, progetto artistico realizzato insieme all’Orchestra Sinfonica Abruzzese e con il compositore e direttore d’orchestra Stefano Fonzi. Due le date in programma: Domenica 12 Agosto 2018 alle 21 a Pescocostanzo in Piazza del Municipio (Ingresso libero) e Giovedì 16 a Pescara, sul palco del Teatro D’Annunzio sempre alle 21 (Biglietti disponibili sui circuiti online Ticket one e nei punti vendita fisici Ciao Tickets, oltre che presso il botteghino del Teatro D’Annunzio ogni giorno dalle 17 alle 19).
Le due date fanno parte di un mini tour iniziato con il concerto tenutosi all’Aquila il 31 Luglio scorso per la chiusura dei Cantieri dell’Immaginario che ha registrato oltre duemila presenze fra il pubblico, e continuato con il grande successo registrato nella data del 5 agosto a Cantalice. Sul palco, insieme ai professori d’orchestra e a Canzian, un trio ritmico formato da Phil Mer alla batteria, Daniel Bestonzo al pianoforte e Andrea Lombardini al basso elettrico; prevista anche la partecipazione della figlia dell’artista, Chiara. L’Orchestra sarà diretta dal Maestro abruzzese Stefano Fonzi che firma anche gli arrangiamenti dei brani in programma.
“Red in blue. Le canzoni della nostra vita” rappresenta la continua evoluzione della vita artistica di Red Canzian, cantante, compositore, produttore e membro dei “Pooh”. Attraverso la musica cantata e strumentale, l’artista accompagna il pubblico in un affascinante e coinvolgente viaggio delle emozioni e dei ricordi nella storia musicale degli ultimi 50 anni, ripercorrendo i più grandi successi italiani e internazionali che hanno fatto emozionare almeno tre generazioni.
Dagli intramontabili titoli degli anni ’70 alle canzoni più recenti, Red Canzian propone versioni di brani contaminate da linguaggi moderni che spaziano dal pop al jazz, passando per la musica etnica nella più ampia accezione del termine, proposte con un linguaggio sempre più attuale per un viaggio musicale dalle mille sfumature.
 In scaletta storici successi dei Pooh – tra gli altri Uomini soli, Noi due nel mondo e nell’anima, Pierre, Dammi solo un minuto – classici della canzone italiana – Quando, Il cielo in una stanza, Mi sono innamorato di te, Se telefonando – e della musica internazionale – My Way, Tutti i frutti, Michelle.
 
Last modified on Venerdì, 10 Agosto 2018 11:21

Image Gallery