02 Novembre 2018

I capolavori di Schubert e Mahler per il fine settimana OSA

Due gli appuntamenti con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Pietro Borgonovo nel primo fine settimana di novembre in Abruzzo. Il primo concerto è fissato per sabato 3 novembre alle 18 all’Aquila presso il Ridotto del teatro Comunale “V Antonellini” con replica domenica 4 novembre alle 18 a Città Sant’Angelo per l’inaugurazione della prima stagione concertistica del Città Sant’Angelo Music Festival presso il Teatro Comunale di Città Sant’Angelo promossa dalla Fondazione Nicola Polidoro e l’amministrazione comunale sotto la direzione artistica di Alessandro Mazzocchetti. 

Il programma prevede due capolavori della musica sinfonica: la Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore di Franz Schubert e della Sinfonia n. 1 in re maggiore di Gustav Mahler nella versione cameristica di Klaus Simon. Due autori legati fra loro, sebbene nati con più di 60 anni di differenza, con il secondo, Malher, che sembra quasi raccogliere l’eredità musicale di Schubert.

Un rapporto importante quello fra i due fra i due, che si evince chiaramente nelle due partiture in programma, entrambe concepite in seno all’ambiente musicale viennese, e che si respira nell’alternanza fra passaggi in cui il ritmo è sostenuto, ben scandito e allegro come nelle danze rurali e nella tradizione musicale della Vienna più spontanea e popolare, e momenti caratterizzati da profonda vena lirica e dolcezza del canto che rendono una linea melodica quasi tenera.

La direzione dell’OSA sarà affidata al M° Pietro Borgonovo, direttore di grande esperienza, di casa all’Arena di Verona, al Teatro dell’Opera di Roma e abitualmente sui podi di prestigiose orchestre. Da segnalare la sua presenza al festival di Salisburgo, alla guida del Klangforum Wien e dell’Arnold Schoenberg Chor, al “Maggio Musicale Fiorentino” con l’Orchestra del Maggio Musicale, alla Biennale di Venezia, al Ravenna Festival con il Teatro dell’Opera di Roma. Musicista poliedrico, Borgonovo collabora con molti compositori dei quali interpreta opere anche in prima esecuzione, spesso a lui dedicate, ed è Direttore Artistico della GOG (Giovine Orchestra Genovese) e dal 2003 Direttore Artistico del Concorso Internazionale di Musica G. B. Viotti di Vercelli.

Il concerto, inaugurerà anche la prima stagione concertistica del Città Sant’Angelo Music Festival che, dopo 3 anni di appuntamenti estivi, proporrà una stagione concertistica nel periodo invernale. Sei gli appuntamenti in cartellone da novembre 2018 a giugno 2019 che porteranno artisti di calibro internazionale nel teatro comunale di Città sant’Angelo e con i quali si è attivata una nuova collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, che rafforza così sempre più la propria attività in tutto il territorio regionale. Dopo il 4 novembre, infatti, ci saranno ancora due appuntamenti con l’OSA a Febbraio e Marzo (rispettivamente 10 e 31 del mese) con il flautista Davide Formisano e la direzione del M° Simon Krecic nel primo concerto, e con il violinista Oleksandr Semchuk e la direzione del M° Alessandro Mazzocchetti nel concerto di Marzo. Tutti i concerti si svolgeranno di domenica, nel teatro comunale di Città Sant’Angelo alle ore 18.00.
 Biglietti ed abbonamenti per la stagione di Città Sant’Angelo in vendita presso la Tabaccheria/Cartolibreria De Vincentiis Corso Vittorio Emanuele, 75 Città Sant’Angelo (PE) 085 96513

Media