05 Luglio 2019

L’estate dell’ISA. Tutti gli appuntamenti.

Due mesi di grandi appuntamenti aspettano l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, protagonista quest’estate di oltre 20 concerti capaci di soddisfare tutti i gusti spaziando dal blues al repertorio lirico, dalla canzone pop al repertorio sinfonico delle grandi occasioni. Bach, Verdi, John Lewis, Beethoven, de Andrè: l’elenco dei nomi degli autori delle musiche che verranno eseguiti è lunghissimo e ricco di sorprese.

Si comincia con un’impegnativa trasferta in provincia di Varese per un omaggio a Vienna e alla musica di Strauss con la direzione di Pietro Borgonovo Venerdì 12 luglio con replica ad Alba Adriatica Domenica 14 (ore 21.30 – Bambinopoli) per la manifestazione “Buon compleanno Alba”.

Dalle atmosfere mitteleuropee si passerà poi a quelle americane con il debutto Giovedì 18 luglio (ore 21.15 - Auditorium Flaiano) all’interno del Pescara jazz di “Blues on Bach”, progetto originale del compositore Michele Corcella dedicato all’opera di John Lewis che trasportò nella musica jazz e blues strutture ispirate proprio a Bach. Sul palco anche il grande pianista Enrico Pieranunzi,. Repliche Venerdì 19 a Tortoreto (Villaggio Salinello - ore 21.30. Biglietti su www.i-ticket.it) e Sabato 20 a Cantalice, in provincia di Rieti (ore 19 - Chiesa di San Felice) per l’Artem festival.

Debutta mercoledì 24 luglio alle 21.30 all’Emiciclo dell’Aquila “Mani nude e spilli al cuore” concerto teatrale, commissione ISA dedicata al decennale del sisma del 6 aprile, inserito nel cartellone de “I cantieri dell’Immaginario” con la collaborazione del TSA. Voce recitante Flavio Insinna, progetto e testi di Marianna Di Nardo, autrice dell’omonimo libro, musiche originali di Angelo Valori e regia della promettente Valeria Di Giampaolo. L’opera originale e multidisciplinare, rappresenta artisticamente l’inedito punto di vista sulla tragedia aquilana dei soccorritori ai quali l’opera vuole rendere omaggio. Lo spettacolo verrà replicato Venerdì 26 a Castelbasso.

Completamente differente il secondo evento dell’ISA per i “Cantieri dell’Immaginario”: in programma domenica 28 luglio alle 21.30 sempre all’Emiciclo - dopo il debutto a Castelfrentano (Sabato 27 luglio ore 21.00 - Piazza Caporali) - il Gala Lirico Sinfonico diretto da M° Marco Moresco, bacchetta brillante e d’esperienza. Sarà occasione per compiere un appassionante viaggio fra le più celebri arie e sinfonie del repertorio operistico interpretate da un poker di voci attive sui grandi palcoscenici della lirica internazionale: Francesca Mazzara soprano, Valentina Di Cola mezzosoprano, Aldo Di Toro tenore e Gocha Abuladze baritono.

Molto intenso anche il mese di agosto durante il quale l’OSA sarà orchestra residente del Festival di Mezza Estate di Tagliacozzo diretto da Jacopo Sipari di Pescasseroli. Il cartellone verrà ufficialmente presentato alla stampa a Roma lunedì 15 luglio alle ore 11 nella sala “Caduti di Nassirya” del Senato a Palazzo Madama, ma sono già stati resi noti i nomi di alcuni ospiti della manifestazione che si esibiranno con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese: Michele Mirabella e Antonella Ruggiero, il pianista Guido Cellini, i violinisti Gennaro Cardaropoli e Alessandro Quarta. Imponente inaugurazione con l’esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven l’1 Agosto alle 21.00 in Piazza dell’Obelisco.

“Si apre - illustra il direttore artistico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, il violinista di fama internazionale Ettore Pellegrino - per l’Orchestra Sinfonica Abruzzese una stagione di grande impegno vista la varietà e la quantità di programmi che accompagneranno il pubblico di tutta la regione lungo le settimane estive. L’Osa sarà presente nelle manifestazioni fra le più prestigiose della nostra regione - Castelbasso, Pescara Jazz, Festival di Mezza Estate di Tagliacozzo, Cantieri dell’Immaginario – coprendo l’intero territorio abruzzese dalla Marsica a Pescara, dall’aquilano al chietino e nei centri interni e costieri della provincia teramana. Porteremo con noi il grande repertorio, ma anche programmi più leggeri, adatti al pubblico delle piazze estive. Cercheremo così di onorare al meglio il nostro ruolo di protagonista della cultura e della musica regionale. Nelle nostre produzioni originali largo spazio ad artisti nostri conterranei: pescarese il compositore Angelo Valori, chietini il direttore Moresco, la regista Di Giampaolo e la cantante Di Cola, aquilana la scrittrice Di Nardo e australiano di nascita ma frentano per scelta, il tenore Aldo Di Toro. Anche e soprattutto così, un ente come il nostro contribuisce allo sviluppo del territorio!”.