01 Ottobre 2019

L'OSA a Teramo, L'Aquila e Pascara con i migliori allievi dei Conservatori abruzzesi

Tutta dedicata alla promozione dei giovani talenti la ripresa delle attività dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese dopo la pausa settembrina e prima dell’inaugurazione della 45° Stagione Concertistica all’Aquila in programma per il 19 ottobre 2019. Appuntamenti Giovedì 3 ottobre alle ore 21 a Teramo - Sala della Fratellanza, il giorno seguente Venerdì 4 alle ore 18 all’ Auditorium del Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara e per finire sabato 5 ottobre alle 18 all’Aquila nell’Auditorium del Conservatorio “A. Casella” con i concerti del progetto “Il Solista e l’Orchestra” realizzato in collaborazione con i Conservatori abruzzesi che vedrà tre giovani musicisti allievi dei conservatori abruzzesi impegnati sul palco dell’OSA diretta dalla bacchetta dell’abruzzese Patrick David Murray. Si tratta di Marco Curzi allievo di Pianoforte del “G. Braga” di Teramo, di Andrea Gialluca clarinetto del Conservatorio di Pescara e Elisa Tosca De Angelis allieva della classe di oboe dell’Aquila.

In programma il Concerto n.1 in do maggiore op. 15 per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven, l’Introduzione, tema e variazioni per clarinetto e orchestra di Gioacchino Rossini e il Concerto in re maggiore per oboe e orchestra di Richard Strauss, pagine di intensa bellezza e del grande repertorio attraverso le quali i solisti potranno dare prova della propria preparazione e dialogare con una vera orchestra. I titoli di ingresso ai tre concerti avranno il costo simbolico di 1 euro.

L’intera produzione è parte delle attività dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese a servizio dei giovani per il 2019 con l'iniziativa "Il solista con l’orchestra”, volta alla crescita musicale e all'avvio all'esperienza professionale degli studenti. L’intenzione prima è quella di investire sulla crescita culturale del territorio e di giovani strumentisti, appositamente selezionati da Commissioni interne ai Conservatori, che si affacciano per la prima volta verso l’esperienza della pratica solistica attraverso la possibilità di lavorare al fianco di una importante orchestra di professionisti.

Le tre date offriranno al pubblico anche l’opportunità di apprezzare il talento di un giovane abruzzese, il direttore Patrck David Murray, allievo prima e assistente poi del M° Donato Renzetti, dal 2015 direttore musicale del Pan Opera Festival (Pg) e già sul podio dell’Orchestra del Conservatorio di Pescara, Orchestra del Teatro Marrucino di Chieti, Orchestra "L'Anello Musicale" di Roma, Ensemble “Orvietarmonico”, Slovak State Philharmonic Orchestra, Brasov Philharmonic Orchestra, Ruse Philharmonic Orchestra e Orchestra Sinfonica “G. Rossini” di Pesaro.