16 Luglio 2020

L’ORCHESTRA DELL’ISA DOMENICA 19 A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

L’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, diretta dal M° Federico Paci, si esibirà domenica 19 luglio 2020 alle ore 21.30 presso la Cattedrale di Santa Maria della Marina a San Benedetto del Tronto.

Per l’occasione verranno eseguiti due Concerti di Antonio Vivaldi per fagotto e archi con Il M° Massimo Martusciello in veste di Fagotto Solista e la Serenata per archi in do maggiore op. 48 di Pëtr Il’ič Čaikovskij.

Un repertorio di grande pregio e fascino che offre al pubblico la possibilità non usuale di godere dell’ascolto nella parte del solista di uno strumento intenso come il fagotto, al quale, il compositore veneziano dedicò circa quaranta concerti. In quelli proposti per la serata, il 484 in mi minore FVIII n. 6 e il 498 in la minore FVIII n. 2 risalta l’abilità di Vivaldi di utilizzare varietà stilistica e ricchezza di timbri per ottenere un dialogo serrato ed equilibrato fra i vari strumenti dell’orchestra e lo strumento solista, chiamato a disegnare virtuosistici arabeschi alternati a momenti di intensa liricità. Completa il programma la Serenata per archi di Čaikovskij, pagina ricca di pathos, dichiaratamente ispirata alla musica di Mozart che il compositore russo considerava un maestro.

Sul palco saliranno i professori dell’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, una delle 13 istituzioni Concertistico Orchestrali riconosciute dallo Stato che festeggia quest’anno i primi 50 anni di attività. La direzione è affidata al M° Federico Paci, direttore del Conservatorio Statale di Musica “G. Braga” di Teramo e clarinettista di grande fama che in carriera si è esibito su importanti palcoscenici internazionali al fianco di nomi di primo piano della scena mondiale. Con loro il M° Massimo Martusciello, Primo Fagotto dell’Orchestra dell’ISA, musicista di grande esperienza che vanta al suo attivo importanti produzioni e registrazioni sia nella compagine orchestrale che come solista.

 

Non è previsto un biglietto d’ingresso.