News

Musica di regime e arte degenerata è il titolo del programma musicale proposto dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese nell’ambito della sua 44° Stagione concertistica in occasione del Giorno della Memoria. Appuntamento sabato 26 gennaio all’Aquila al Ridotto del Teatro Comunale alle 18 (incontro col pubblico alle 17.15 a cura del professore Gianluca Sulli, primo clarinetto dell’OSA) e domenica 27 ad Atri, presso il Teatro Comunale, sempre alle 18. Sul palco i professori dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretti dal M° Carlo Goldstein, solista ospite la pianista Federica Bortoluzzi.

Musica di regime e arte degenerata è il titolo del programma musicale proposto dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese nell’ambito della sua 44° Stagione concertistica in occasione del Giorno della Memoria. Appuntamento sabato 26 gennaio all’Aquila al Ridotto del Teatro Comunale alle 18 (incontro col pubblico alle 17.15 a cura del professore Gianluca Sulli, primo clarinetto dell’OSA) e domenica 27 ad Atri, presso il Teatro Comunale, sempre alle 18. Sul palco i professori dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretti dal M° Carlo Goldstein, solista ospite la pianista Federica Bortoluzzi.

Saranno i musicisti dell’Alkemia Quartet - Pantaleo Gadaleta, (violino), Alfonso Mastrapasqua (viola), Giovanni Astorino (violoncello) e Francesco Mastromatteo (violoncello) - i protagonisti del concerto in programma sabato 19 gennaio 2019 alle 18 sul palco del Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila, per la 44° Stagione concertistica dell’ISA.

Sabbia, voce, musica: tre linguaggi artistici per raccontare la storia di una donna, in un viaggio dalle stelle alla terra. È questo “Eugenia e le stelle”, spettacolo commissionato dalla Congregazione delle Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria - presente in tutto il mondo e, capillarmente in Europa e Sud America – nel 150esimo anniversario della sua fondazione per ricordare la figura della propria fondatrice, Suor Eugenia Ravasco. Debutto a Pescara sabato 19 alle ore 20.30 presso il Teatro Massimo dopo le due recite in anteprima per le scolaresche della mattina di venerdì 18 alle 10.30 e alle 12. Lo spettacolo vanta la partecipazione di un nutrito gruppo di artisti abruzzesi, pescaresi e chietini soprattutto, che danno vita ad un’opera interdisciplinare, sinestetica con finalità divulgative in cui le diverse esperienze artistiche e i relativi strumenti si fondano in un viaggio dalla terra alle “stelle”.

Un inizio anno vivace e scoppiettante quello della 44° Stagione concertistica dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che inaugura il 2019 con una produzione ricca di personalità che debutterà all’Aquila sabato 12 gennaio alle ore 18 presso il Ridotto del Teatro Comuanle “V. Antonellini” e sarà replicata a Tortoreto, nel Centro Congressi “Salinello”, domenica 13 sempre alle 18. Sul palco con i professori dell’Osa il poliedrico Nando Citarella in un programma diretto e ideato dal M° Luciano Bellini compositore anche di uno dei brani eseguiti, Pulcinella and Karagöz Suite per cantattore e orchestra. Completano la serata La Danza di Gioacchino tratta dal ciclo de “Les soirées musicales” e la Pulcinella Suite di Igor’ Fëdorovič Stravinskij.

Domenica 30 dicembre alle 18 a Chieti, Teatro Marrucino arriva a conclusione “Christmas Songs” il tour natalizio dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Angelo Valori insieme alle voci dei gruppi Contemporary Vocal Ensemble e M.Edit Voices. 8 date nelle quattro province dopo il debutto nel Lazio a Cittaducale: Tortoreto, Atri, L’Aquila, Atri, Pescara, Rocca di Mezzo, Magliano dei Marsi, e – per finire – Chieti con oltre 1500 presenze di pubblico registrate. 

Due tappe nell’aquilano attendono il tour sui palcoscenici regionali dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese che, diretta dal M° Angelo Valori insieme alle voci dei gruppi Contemporary Vocal Ensemble e M.Edit Voices, è impegnata in una produzione dedicata alla musica natalizia.  Dopo la pausa dei giorni di Natale e la ripresa di giovedì 27 a Pescara, venerdì 28 l’appuntamento sarà alle ore 18 a Rocca di Cambio presso l’Auditorium “N. Jacovitti”. Il giorno successivo, sabato 29 alle 21, il concerto si terrà, invece, nella Chiesa di Santa Lucia a Magliano dei Marsi. Ultima data sarà poi quella di domenica 30 alle 18 a Chieti nel Teatro Marrucino.

Comincia questa sera il tour natalizio che porterà l’Orchestra Sinfonica Abruzzese su 7 palcoscenici delle quattro province regionali (dopo l’unica data nel lazio di questa sera a Cittaducale alle 21). Sul palco con i professori d’orchestra il direttore Angelo Valori. ideatore del progetto “Christmas Songs, e i cantanti dei gruppi vocali Contemporary Vocal Ensemble e M.Edit Voices di Pescara, uniti nel presentare al pubblico alcuni dei più celebri brani del repertorio natalizio insieme a capolavori del repertorio Soul e Funk internazionale. Social Partner della tournée il Banco Alimentare dell’Abruzzo che riceverà il ricavato della data di Pescara (27 dicembre).

Prossime date: Domani, venerdì 21, alle 21 appuntamento a Tortoreto nel Centro Congressi del Camping “Salinello”, L’Aquila sabato 22 alle 18 nel Ridotto del Teatro Comunale “V. AntonellinI”, Atri domenica 23 alle 18 nel Teatro Comunale per il primo dei concerti atriani dell’ISA per la stagione 2018-19 nell’ambito della 44° Stagione concertistica dell’ente.

Saranno otto le date per la tournèe di fine anno dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese che porterà la grande musica ma anche la solidarietà del Banco Alimentare dell’Abruzzo nei teatri delle quattro province della regione. Un grande evento reso possibile dalla collaborazione fortemente voluta dai due enti e confluita nella produzione natalizia dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, affidata quest’anno ad Angelo Valori, ideatore del progetto “Christmas Songs” che vede insieme sul palco l’Orchestra Sinfonica Abruzzese con i gruppi vocali Contemporary Vocal Ensemble e M.Edit Voices, uniti nel presentare al pubblico alcuni dei più celebri brani del repertorio natalizio insieme a capolavori del repertorio Soul e Funk internazionale.

Continua la fertile collaborazione fra l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e il Teatro Marrucino attualmente impegnati con l’opera buffa Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte. Debutto a Chieti venerdì 14 alle 21 con replica domenica 16 alle 17.30. Sabato 15 dicembre, invece, appuntamento abituale con la 44° Stagione concertistica dell’ISA che alle 18, presso il Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini”, proporrà in versione concertistica brani estratti dall’opera mozartiana.