News

Tre palcoscenici importanti del circuito culturale regionale aspettano la prossima produzione dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che debutterà sabato 25 alle 18 all’Aquila presso il Ridotto del Teatro Comunale “V. AntonellinI” per la 42ª Stagione Sinfonica dell’ISA. Repliche ad Ortona Domenica 26 alle 21 per il concerto di chiusura della stagione concertistica realizzata dall'ISA nel Teatro “F. P. Tosti” e a Chieti, nella elegante e blasonata cornice del Teatro Marrucino Martedì 28 sempre alle 21.

L’Assemblea dei Soci dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese riunita ieri, mercoledì 22 marzo, ha rieletto e confermato Antonio Centi alla presidenza dell’Ente. All’indomani dell’elezione Centi afferma: “L’Assemblea dei Soci dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, con il rinnovo del mio mandato di presidenza, mi ha affidato il compito di portare avanti, con il nuovo Consiglio di Amministrazione che verrà eletto nella prossima Assemblea dei Soci, un processo di rinnovamento complessivo dell’Istituzione per renderla sempre più qualificata nel contesto delle istituzioni culturali del Paese e sempre più struttura operativa dell’Abruzzo che vuole crescere in ogni campo, in ragione anche delle proposte culturali espresse da ogni territorio.

Sarà dedicato alla famiglia Bach, senz’altro la più numerosa, longeva e influente dinastia musicale nella storia della musica europea, il prossimo appuntamento della Quarantaduesima Stagione concertistica dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese all’Aquila. Sabato 18 marzo alle ore 18 sul palco del Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini”, Andrea Coen - uno dei primi musicisti in Italia ad essersi interessato alle vicende del pianoforte storico - nella duplice veste di esecutore e di musicologo, terrà insieme a Luisa Prayer una Lezione concerto durante la quale il pubblico aquilano dell’ISA sarà guidato in un affascinante viaggio attraverso l’opera tastieristica di Johann Sebastian Bach e di quattro dei suoi figli: Wilhelm Friedemann, Carl Philipp Emanuel, Johann Christoph Friederich e Johann Christian, percorrendo mezzo secolo di storia musicale tra i più densi e ricchi di innovazioni e di fermenti creativi.

Tre date per la produzione ISA che vede protagonisti con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese il direttore milanese Alessandro Cadarioe Alessandro Carbonare, illustre primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Ceclilia. Appuntamento ad Ascoli Piceno, venerdì 10 marzo alle 21 presso il Teatro Ventidio Basso, sabato 11 marzo alle 18 per la 42ª Stagione concertistica dell’ISA all’Aquila sul palco del Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” e il giorno successivo, domenica 12 marzo, sempre alle 18, ad Atri (Teatro Comunale) per la Prima stagione Sinfonica nel centro teramano.

L’Istituzione Sinfonica Abruzzese perde una parte fondamentale della propria storia con la scomparsa del suo Presidente onorario Ottavio Ludovico Nardecchia, amatissimo presidente dell’Ente dal 15 dicembre 1990 fino al maggio 2010 quando gli successe Antonio Centi. L’ISA ricorda la passione e l’autorevolezza con cui il dottor Ottavio Ludovico Nardecchia ha, per 20 anni, guidato l’Ente assicurando la stabilità e la serenità necessarie per rafforzare il proprio ruolo di protagonista culturale della regione e per affrontare le sfide artistiche che lo hanno portato ad essere un’eccellenza, ben riconoscibile sul piano nazionale ed internazionale.

A 70 anni dalla morte di Alfredo Casella che si spegneva il 5 marzo 1947 a Roma, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese dedicherà al compositore i concerti del fine settimana: all’Aquila sabato 4 febbraio alle ore 18 presso Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” e domenica 5 marzo, sempre alle ore 18, a Gessopalena (Ch) presso il Teatro Comunale “Finamore” per la ACS Abruzzo Circuito Spettacolo. Debutterà con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese il direttore tedesco Alexander Mayer

Torna all’Aquila Sergio Bini, in arte Bustric, istrionico protagonista del panorama teatrale italiano e internazionale che sabato 25 febbraio alle ore 18, nell’ambito della 42ª Stagione Concertistica dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, porterà sul palco del Teatro Zeta – Parco delle Arti in località Monticchio l’amatissima fiaba per narratore e orchestra di Sergej Priokofiev Pierino e il lupo. La parte musicale sarà affidata all’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Giordano Ferranti, bacchetta giovane e molto promettente, frequentemente invitato dall’OSA a dirigere programmi dedicati all’educazione dei giovani alla musica.
È una stella del firmamento musicale internazionale la violinista Suyoen Kim, ospite solista della prossima produzione dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese in programma domani, venerdì 17 febbraio a Teramo alle 21 presso l’Aula Magna del Convitto “M. Delfico” per la Stagione della Società della Musica e del Teatro "Primo Riccitelli", all’Aquila sabato 18 febbraio alle 18 presso il Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” per la 42ª Stagione Concertistica dell’ISA e ad Atri domenica 19 febbraio sempre alle 18 presso il Teatro Comunale per la I Stagione concertistica ISA nel centro teramano. Per l’occasione l’Orchestra Sinfonica Abruzzese sarà diretta dal direttore ospite principale ISA, Sesto Quatrini.

L’Orchestra Sinfonica Abruzzese  protagonista del palinsesto culturale della Rai giovedì 16 febbraio 2017. Alle 22:40 circa, su Rai 5 – canale di riferimento per la cultura e l’arte del bouquet Rai – verrà trasmesso il video dello straordinario concerto “Omaggio a Busoni” che l’OSA ha realizzato il 5 maggio 2016 all’Aquila presso l’Auditorium “Gen. S. Florio” della Guardia di Finanza. Sul podio il brillante M° Sesto Quatrini – direttore ospite principale dell’ISA. Pianista solista il musicista abruzzese di nascita ma di casa sui più prestigiosi palcoscenici del mondo, Carlo Grante. Riprese audiovideo, regia e montaggio Michael Croitoru Weissmann per Ella Studio Wien.

È un gradito ritorno sul podio dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese quello del direttore torinese Giampaolo Pretto protagonista del concerto che l’OSA terrà sabato 11 febbraio 2017 all’Aquila alle ore 18,00 presso il Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini” e domenica 12 febbraio ad Ortona, sempre alle 18.00, presso il Teatro “Francesco Paolo Tosti”. Solista ospite di questi concerti,  il cornista inglese Jonathan Williams che eseguirà il Secondo concerto in mi bemolle maggiore per corno e orchestra K417 di Wolfgang Amadeus Mozart, un’opera che mette meravigliosamente in risalto le caratteristiche espressive e tecniche di questo nobilissimo strumento.

A causa delle avverse condizioni metereologiche e delle scosse sismiche, l'Orchestra Sinfonica Abruzzese ha dovuto sospendere le prove previste in questi giorni per la preparazione della produzione diretta dal Maestro Luca Gugliemi. I concerti dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese previsti al Ridotto del Teatro Comunale "V. Antonellini" dell'Aquila sabato 21 gennaio e al Teatro Comunale di Atri domenica 22 gennaio sono annullati, e rinviati ad altra data che verrà al più presto comunicata al pubblico e agli abbonati.
Con l'occasione ci stringiamo solidali a quanti hanno subito in queste difficili giornate le conseguenze del maltempo e delle scosse, e auguriamo a tutti un rapido ristabilirsi di condizioni di normalità e tranquillità.