News

Il concerto dell'orchestra Sinfonica Abruzzese previsto a Teramo per venerdì 27 gennaio 2017 alle ore 11 presso l'Aula magna dell'Istituto Superiore "Delfico - Montauti" in occasione del Giorno della Memoria è stato annullato a causa della chiusura degli edifici scolastici disposta fino al 28 gennaio dal sindaco del capoluogo teramano Maurizio Brucchi.

A causa delle avverse condizioni metereologiche e delle scosse sismiche, l'Orchestra Sinfonica Abruzzese ha dovuto sospendere le prove previste in questi giorni per la preparazione della produzione diretta dal Maestro Luca Gugliemi. I concerti dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese previsti al Ridotto del Teatro Comunale "V. Antonellini" dell'Aquila sabato 21 gennaio e al Teatro Comunale di Atri domenica 22 gennaio sono annullati, e rinviati ad altra data che verrà al più presto comunicata al pubblico e agli abbonati.
Con l'occasione ci stringiamo solidali a quanti hanno subito in queste difficili giornate le conseguenze del maltempo e delle scosse, e auguriamo a tutti un rapido ristabilirsi di condizioni di normalità e tranquillità.
 
 

Sarà il violinista Ettore Pellegrino, musicista conosciuto e amato dal pubblico abruzzese, ad eseguire come solista e maestro concertatore con il complesso d’archi dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese e con la violinista solista Daniela Marinucci, iConcerti per violino di Johann Sebastian Bach in due concerti nel fine settimana: Venerdì 13 gennaio a Nereto, presso la Sala Allende in Piazza della Repubblica alle 21 e Domenica 15 a Villa Rosa di Martinsicuro nella Sala del buon Pastore della Chiesa di San Gabriele alle ore 18.30.

Saranno i Concerti per Violino di Bach ad inaugurare le attività dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese nel 2017. Un’occasione per augurare Buon anno alla città nell’ultimo giorno di feste. Sabato 7 gennaio 2017 alle ore 18.00 presso l’Auditorium del Parco all’Aquila, il violinista Ettore Pellegrino, volto noto e amato al pubblico dell’ISA, si esibirà come solista e maestro concertatore con il complesso d’archi dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese in un concerto fuori abbonamento. 

Dopo il successo sui palchi dei teatri storici di L’Aquila, Atri e Ortona, arriva a Chieti, sul palco del Teatro Marrucino, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese protagonista, quest’anno, del tradizionale concerto di fine anno realizzato dall’ISA in collaborazione con la Deputazione Teatrale Teatro Marrucino.

Il M° Vittorio Antonellini - figura centrale della vita delle istituzioni musicali e culturali della regione Abruzzo e della città dell’Aquila dove arrivò alla metà degli anni ’60 e rimase, eleggendola sua città di adozione, fino al momento della morte avvenuta un anno fa, il 23 dicembre 2015 - verrà ricordato dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese con un concerto donato dall’ISA alla città venerdì 23 dicembre alle 18.00 presso il Ridotto del Teatro Comunale preceduto dalla cerimonia di intitolazione eccezionale alla sua memoria - con la presenza del Sindaco Massimo Cialente - del Ridotto del Teatro Comunale da parte della Municipalità aquilana che ha raccolto la proposta dell’ISA.

Con il Gala di Fine Anno, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese offrirà il suo augurio di buone feste al pubblico con una produzione brillante e coinvolgente. Sul palco con i professori d’orchestra dell’OSA, diretti dal M° Sesto Quatrini, il soprano Carolina Varela Estrella e il tenore Giuseppe Talamo.

È un filo conduttore cangiante, variopinto ed estroso quello che corre nella trama di I semi-seri: concepimenti e travestimenti, l’appuntamento di sabato 10 dicembre 2016 dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che si terrà presso il Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila alle 18 e che vedrà protagonisti il pianista Antonio Ballista e il soprano Lorna Windsor: del tutto particolare questo spettacolo in cui i due rappresentano il proprio amore per tutta la musica al di là dei generi e senza pregiudizi.

Sarà interamente dedicata al genio del compositore tedesco Johannes Brahms la prossima produzione dell’ISA che vedrà l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, guidata dal suo direttore ospite principale, il tedesco Ulrich Windfuhr e affiancata dalla stella del pianismo europeo, Martina Filjak, impegnata sul palco del Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila sabato 3 dicembre alle 18.00 nell’ambito della 42ª Stagione concertistica dell’Istituzione nel capoluogo.

Protagonista solo un mese fa del fortunato concerto di inaugurazione della 42ª Stagione Concertistica dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, il pianista Carlo Grante torna ad esibirsi all’Aquila sabato 26 novembre alle 18.00 su palco del Ridotto Comunale con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Valentino Corvino per l’ultimo appuntamento del Ciclo Busoni 2016 dell’ISA.