Maria Miele, violoncello

Maria Miele si diploma in violoncello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica "L.Perosi" di Campobasso all'età di 16 anni con il M° M. Chiapperino. Si perfeziona in ambito solistico e cameristico sia in Italia che all'estero (in Paesi quali Germania, Francia, Ungheria e Ucraina) con i Maestri G. Mazzoccante, R. Garioud, D. Schwarzberg, G. Geminiani, Quartetto di Fiesole, G.Pichler (presso l’Accademia Musicale Chigiana) e con il Quartetto di Cremona presso l’Accademia “W. Stauffer”. Svolge una ricca attività concertistica sia in ambito cameristico (Duo Nadiyah, Trio Miele e Quartetto Sincronie) che orchestrale (Roma Tre, Stil Novo Ensemble,
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta da Riccardo Muti). È risultata idonea in audizioni presso l’Arena di Verona, Orchestra Lirico Sinfonica del Teatro “Petruzzelli” di Bari, Teatro dell'Opera di Roma.
Nel 2014 ha vinto un’audizione che le ha permesso di seguire una Sommerakademie Orchestrale e da Camera presso il Collegium Musicum di Pommersfelden (Baviera); nello stesso anno ha conseguito il diploma con il massimo dei voti presso l’Accademia Nazionale S. Cecilia di Roma nella classe del M° G. Sollima.
Recentemente è risultata vincitrice del Concorso per Primo Violoncello presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, ruolo che ricopre tuttora.